Ingredienti:

1,800 gr. farina 00
200 gr. semola
2 cucchiai sale fino
500 ml latte
500 ml acqua calda
2 cubetti lievito di birra
1 pizzico di zucchero

Per  il ripieno. Utilizzate pomodori pelati, mozzarella asciutta o scamorza fresca. Prima di preparare l’impasto dei panzerotti, versate i pomodori pelati in una casseruola, ponetela sui fornelli a fuoco moderato, affinchè evapori tutta l’acqua del pomodoro. Al termine, togliete dal fuoco e condite con olio extravergine d’oliva e sale. Nel mixer elettrico, intanto, sminuzzate mozzarelle e scamorza.

Impasto. Dopo aver amalgamato gli ingredienti, lasciate lievitare l’impasto per 1 ora. Indi, iniziate a formare delle palline di circa 30-40 gr cad., da riporre sulla spianatoia infarinata, leggermente distanziate tra loro e da coprire con un canovaccio inumidito (serve a evitare che si formi la crosticina sulla pasta; sarà poi semplice stendere l’impasto).

Palline di pasta

Ultimate le palline (l’operazione richiederà non meno di 30 minuti; cercate di farle quanto più lisce e uniformi possibili), iniziate a stenderle con ordine, partendo dalle prime che -nel frattempo- saranno ulteriormente lievitate.

Riempite una metà di ciascun disco di pasta, con il pomodoro pelato e la mozzarella/scamorza sminuzzata; chiudete sigillando bene i bordi facendo pressione con le dita e, volendo, con i rebbi di una forchetta.

Friggete in profondo olio extravergine d’oliva, iniziando sempre dai primi panzerotti ultimati.

Il consiglio: procedere, in ogni fase, seguendo l’ordine su indicato, è funzionale ad ottenere maggiore fragranza e digeribilità.

Buon appetito!

Tags: ,

Lascia un Commento