Premi e Riconoscimenti

ANNO 2015

  • Guida agli oli extravergini di oliva di Puglia 2015 TIRSOMEDIA 2015

Le Ferre Olio extravergine di oliva Multivarietale

“Di colore verde limpido con delicati riflessi gialli quest’olio si presenta all’olfatto con toni che riportano ad un fruttato maturo con profumi che ricordano oliva pienamente invaita. Al palato risulta gradevole avendo una contenuta sensazione di piccante che prevale su quella amara decisamente molto discreta.”

[pag. 70]

 

 

 

 

ANNO 2014

  • Ristoranti della PUGLIA 2014-2015 LA REPUBBLICA
    Segnaliamo: Le Ferre Olio extravergine d’oliva Multivarietale
    Vista
    : colore giallo con sfumature verdi.
    Olfatto: fruttato dolce con aromi di mandorla. Gusto: amaro leggero con un delicato e piacevole retrogusto piccante.
    Giudizio: ½ 4 stelle”

[pag. 340]

 

 

 

 

  • Guida agli oli extravergine di oliva di Puglia TIRSOMEDIA 2014
    Le Ferre Multivarietale Molto bello il colore verde con riflessi gialli. All’olfatto si esprime in modo complesso ed elegante, dominato da un fruttato verde di media intensità. Al palato la pasta è compatta e fluida, con toni vegetali ben evidenti e sensazioni gustative orientate verso il dolce con poco amaro e piccante accennato.”

[pag. 76]

  • Guida agli Extravergini SLOW FOOD 2014
    L’Extravergine Le Ferre Multivarietale (varietà Leccino, Frantoio, Ogliarola, Coratina) è un olio dalle intense sensazioni erbacee e floreali che si aggiungono al fruttato. Al gusto è  inizialmente dolce, con piacevoli note di mandorla e, a seguire, freschi aromi erbacei di cardo e rucola selvatica.
    Rucola che ritroviamo nel retrogusto conclusivo, grazie a un piccante lieve ed equilibrato, con sensazioni suadenti.”

[pag. 298]

 

 

 

 

  • Guida Oli d’Italia GAMBERO ROSSO 2014
    “L’Extravergine Multivarietale è un blend di leccino, frantoio, ogliarola. Al naso si presenta come un fruttato medio con sentori netti e precisi di pomodoro maturo. In bocca entra più piccante che amaro e si completa con suggestioni balsamiche di resina e legno. All’analisi retro nasale rimane complessivamente coerente e evidenzia un discreto corpo.”

[pag. 353]

 

 

ANNO 2013

  • Guida agli Oli extravergini d’oliva di Puglia TIRSOMEDIA 2013
    Le Ferre Olio extravergine di olive Multivarietale – Un blend molto ben fatto dove le varie cultivar si combinano in modo coerente dando corpo a un olio che mostra un fruttato fresco dalle evidenti note verdi richiamando erba falciata. Buono l’equilibrio gustativo con sensazioni orientate verso il dolce, anche se non mancano quelle piccanti ed amare appena accennate.”

[pag. 80]

 

 

 

 

  • Accademia Italiana Gastronomica Storica
    “Ingegno Italico 2013 – LE FERRE azienda promotrice e divulgatrice delle attività di tutela dei giacimenti oliogastronomici regionali quali strumento di sviluppo economico culturale turistico.”

 

ANNO 2012

  • Guida Oli d’Italia GAMBERO ROSSO 2012
    “Il Multivarietale all’olfatto esprime maturità ma, con sentori di conserva di pomodoro e frutta, promette comunque un certo dinamismo. Al palato riprende in vivacità, espandendosi con un bel corpo con profumi aromatici di erbe e componenti vegetali, pur mantenendo un certo accenno dichiaratamente maturo. Nel complesso è coerente con un piccante appena più persistente.
    Il monocultivar di Coratina è un fruttato medio, alquanto maturo, ma con delle note fresche che ancora non sono percepibili al naso, con sentori di erba cotta tipo bieta. In bocca si presenta con lievi sensazioni di mandorla e frutta gialla con un amaro persistente e con finale astringente. Anche alla corrispondenza naso palato richiama il tostato del legno.”

[pag. 310]

 

  • Guida Oli SLOW FOOD 2012
    ” l’Azienda produce quattro monocultivar tra cui l’extravergine Coratina, che all’olfatto si presenta con intensi sentori fruttati. La bocca è pervasa da note amare di cardo selvatico ingentilite da impressioni di mela verde che vanno a interessare una pasta fine e setosa. L’apporto di piccante, leggero, permane piacevolmente nel finale aromatico.”

[pag. 301]

 

 

 

 

 

  • Guida agli Oli extravergini d’oliva di Puglia TIRSOMEDIA 2012.
    Multivarietale: il colore verde con vivi riflessi gialli introduce profumi di oliva verde e fresca. Le note di foglia di pomodoro sono pulite e di buona intensità. Al palato si mostra coerente, cedendo ulteriori sensazioni vegetali che completano un profilo di grande piacevolezza. Armonico nelle sensazioni di amaro e piccante, entrambe ben rappresentate ma non invadenti.
    Coratina: visivamente verde con leggere sfumature gialle, è fornito di profumi non particolarmente intensi ma puliti e fini.”

[pag. 88]

ANNO 2011

  • Guida Oli d’Italia GAMBERO ROSSO 2011
    “Il monocultivar Leccino è un fruttato medio, armonico e piacevole, che al palato si mostra dolce con note vegetali e moderata percezione di amaro e piccante.
    Nella Coratina, fruttato medio, al naso predominano le sensazioni di frutto maturo, che si ripropongono anche in bocca con amaro e piccante in buon equilibrio.
    Il Multivarietale (Leccino, Frantoio e Ogliarola) è un fruttato leggero, dolce con sentori di mandorla. Al gusto di avverte un leggero amaro e un piccante lieve, privo di complessità.”

[pag. 270]

 

 

 

 

  • Guida Oli SLOW FOOD 2011
    Coratina: profumi intensi di oliva verde e carciofo annunciano un sapore ricco, un corpo pieno e una pasta fluida, con presenza di vivace amaro (torna il carciofo) e di equilibrato piccante su fondo dolce. Finale armonico e persistente.
    Leccino: si offre all’olfatto con intensi sentori fruttati di mela. In bocca è piacevole, corposo, con sentori dolci subito raggiunti da leggere note amare di erba. Il piccante sopraggiunge alla fine con buona persistenza.
    Multivarietale: al naso presenta profumi erbacei bilanciati da essenze di mandorla. Il sapore è dolce, delicato, con pasta molto scorrevole accompagnata da leggere note amare e punte di piccante. Piacevole e molto equilibrato.”

[pag. 341]

 

 

  • Guida agli Oli extravergini d’oliva di Puglia TIRSOMEDIA 2011.
    Multivarietale: molto accattivante il colore verde brillante con lampi gialli accennati. Il blend di Leccino, Frantoio e Ogliarola mostra il suo carattere presentandosi olfattivamente con profumi delicati e lievi. In bocca è fine, semplice e piacevole, con pasta alquanto morbida e accenni di mandorla in chiusura, che si sommando a sensazioni prevalentemente dolci.
    Coratina: mostra il suo carattere anche senza essere decisamente fruttata, come invece accade in quella barese. Il frutto maturo mostra la sua pienezza in una pasta morbida e avvolgente, da cui emergono note di mela matura e di frutta secca. Ben equilibrate e piacevoli le sensazioni di amaro e piccante.”

[pag. 100]